Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy
Seguici su
cerca

Bonus sociale luce, gas e acqua

21 gennaio 2021

Importanti novità rispetto al bonus sociale luce, gas e acqua.

Data di Pubblicazione

21 gennaio 2021

Informazioni

Come stabilito dal Decreto Legge 26.10.2019 n. 124, convertito con modificazioni dalla Legge 19.12.2019 n. 157, a partire dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico (luce/gas/acqua) saranno riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne abbiano diritto.

Pertanto, dal 1° gennaio 2021 gli interessati non dovranno più presentare domanda, presso i Comuni o i CAF (Centri Assistenza Fiscale), per ottenere i bonus per disagio economico; dovranno solo rinnovare il proprio ISEE.

Le condizioni necessarie per avere diritto ai bonus non cambiano: 

- appartenere a un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a €. 8.256,00, oppure appartenere a un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a €. 20.000,00, oppure appartenere a un  nucleo familiare titolare di Reddito di Cittadinanza o di Pensione di cittadinanza.

Uno dei componenti del nucleo familiare ISEE deve essere intestatario di un contratto di fornitura elettrica e/o gas e/o idrica con tariffa per usi domestici e attivo, oppure usufruire di una fornitura condominiale gas e/o idrica attiva.

Ogni nucleo familiare ha diritto a un solo bonus per tipologia - elettrico, gas, idrico - per anno di competenza.