Spostamenti e autocertificazione

In base a quanto stabilito dal D.P.C.M. si ricorda alla cittadinanza che gli spostamenti SONO CONSENTITI SOLO per:
- ESIGENZE LAVORATIVE,
- SITUAZIONI DI NECESSITA' (come l'acquisto di beni e servizi primari),
- MOTIVI DI SALUTE relativi a terapie o cure mediche non effettuabili a domicilio.

TUTTI GLI ALTRI SPOSTAMENTI NON SONO CONSENTITI.

In base all'art. 650 del Codice Penale per l'inosservanza di un provvedimento di un'autorità è prevista la pema dell'arresto fino a 3 mesi o l'ammenda fino a € 206,00

In allegato il modulo di autocertificazione relativa agli spostamenti .
Tale autocertificazione dev'essere resa in seduta stante mediante la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia