Agevolazioni trasporto pubblico locale

La Legge Regionale n. 19 del 30 luglio 1996 prevede agevolazioni tariffarie per l'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico.

Particolari categorie di utenti, possono richiedere ai Servizi Sociali del Comune di residenza il rilascio della tessera agevolata che consente di acquistare gli abbonamenti del trasporto pubblico fruendo di tariffe agevolate.

Chi può fare richiesta

  • i pensionati di età superiore a 60 anni, con trattamento economico non superiore al minimo Inps;
  • le persone con invalidità e con disabilità formalmente riconosciute dalle apposite commissioni mediche (es. per invalidità civile con grado non inferiore al 67%).

Ai minori che hanno diritto e ai non vedenti è riconosciuta l'agevolazione anche per l'accompagnatore.
Le agevolazioni tariffarie vengono concesse anche alle persone domiciliate, indipendentemente dalla residenza anagrafica.

Come fare

Gli utenti devono recarsi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune muniti di:

  • modulo domanda sottoscritta
  • 2 fotografie formato tessera
  • documento di identità valido
  • codice fiscale
  • eventuale la documentazione attestante il grado di invalidità (nel caso di invalidi civili) 

Una volta ottenuta la tessera rilasciata dalla Provincia di Treviso, la stessa va presentata alla Società che gestisce il servizio al fine di ottenere l'abbonamento agevolato. 

La tessera ha una validtà di 10 anni.